Torta Gingerbread

gingerbreadcakeIl titolo del mio sito è Chocolate & Gingerbread come saprete ormai da molto tempo! Il cioccolato lo conoscete tutti, ma forse si conosce meno il gingerbread, altro non è che un impasto profumato di zenzero! Amo questo accostamento perché è tipico del Natale, festa che adoro, e perché effettivamente è molto buono, da gustare tutto l’anno. Troverete altre cose qui, sul sito, profumate allo zenzero, oggi vi propongo una torta strepitosa, che vi piacerà sicuramente!

gingerbreadcake-4Ingredienti:
250 g di farina o 2 tazze
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 e 1/2 cucchiaini di zenzero in polvere
1 e 1/2 cucchiaini di cannella in polvere
1/4 cucchiaino di chiodi di garofano
1/4 cucchiaino di sale
180 ml di melassa o 3/4 di tazza
180ml di acqua calda o 3/4 di tazza a circa 38 ° C
115g di  burro non salato, ammorbidito a temperatura ambiente
65 g di zucchero di canna scuro
1 uovo grande a temperatura ambiente
1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
per la glassa di formaggio:
225 g di formaggio cremoso ammorbidito a temperatura ambiente
30 g di burro non salato, ammorbidito a temperatura ambiente
210g di zucchero a velo
1 cucchiaio di panna o latte
estratto di vaniglia 1 cucchiaino
1/2 cucchiaino di estratto di acero o 2 cucchiai di sciroppo d’acero puro
mirtilli per guarnire

Preparazione:
Preriscaldate il forno a 170 ° C. Ungere uno stampo a cerniera da 23-25 cm e mettere da parte.
In una ciotola, versare la farina, il bicarbonato di sodio, zenzero, cannella, chiodi di garofano, e il sale fino a quando saranno amalgamati. In un’altra ciotola, sbattere la melassa e acqua calda insieme.
In una grande recipiente con un mixer, sbattere il burro fino a renderlo  liscio e cremoso per  circa 1 minuto. Aggiungere lo zucchero di canna e sbattere ad alta velocità per 1 minuto fino a unirli bene. Aggiungere sempre sbattendo, l’uovo e la vaniglia. Con il mixer a bassa velocità, aggiungere gli ingredienti secchi in tre aggiunte alternati ad acqua calda e melassa, iniziando e terminando con gli ingredienti secchi, e mescolando ogni aggiunta  fino a quando è ben incorporato; evitare grossi grumi.
Versare nella teglia preparata prima. Cuocere per circa 35 minuti; eseguire il test per la cottura, con uno stecchino al centro della torta, se esce pulito solo un po’ umido è pronta. Lasciare raffreddare la torta completamente, su una gratella,  dovrà essere completamente fredda prima di glassarla.
Fare la glassa:  In una grande ciotola con un mixer sbattere la crema di formaggio e il burro insieme a velocità medio-alta fino a renderlo cremoso e senza grumi per circa 2 minuti. Aggiungere lo zucchero a velo, il latte, l’estratto di vaniglia e quello di acero. Sbattere a bassa velocità per 20 secondi, poi aumentare la velocità fino a quando tutto è completamente amalgamato e la glassa è cremosa. Aggiungere un pizzico di sale, se la glassa è troppo dolce. Stendere sulla parte superiore della torta e intorno ai lati.
Decorare con dei mirtilli o altra frutta simile.
La torta glassata si mantiene bene in frigorifero per un massimo di 5 giorni. Il sapore diventa ancora meglio dopo un giorno o due.
gingerbreadcake2

gingerbreadcake-3

 

post

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!