Stinco di maiale alla birra

11011946_909721779058737_3894660353373762275_o

Ingredienti:
1 stinco di maiale a testa
cipolla e aglio tritati –  rosmarino
alloro –  bacche di ginepro
una patata –  una carota
un gambo di sedano
sale e pepe macinati assieme
brodo di carne – olio extravergine di oliva
una grossa noce di burro – 1 bottiglia da 66 cl di birra
un tegame capiente con coperchio, perfetta la pentola in coccio.

Procedimento:
Soffriggete in olio e burro la cipolla e l’aglio, schiacciatelo e poi toglietelo.
Rosolate bene da tutti i lati lo stinco, poi aggiungete il rosmarino, l’alloro, il sale, il pepe, le bacche di ginepro.
Tagliate a pezzetti la patata, la carota, il sedano ed uniteli.
Versate la birra sullo stinco, incoperchiate ed infornare a 200° per due ore circa, girandolo ogni tanto e controllando che il fondo di cottura non si asciughi troppo. Se necessario, aggiungete del brodo di carne.
Controllate la cottura con un termometro a sonda: l’ideale è 75/78°. Se non avete il termometro, dopo un’ora e mezza pungete lo stinco di maiale con uno spillone: se rimane asciutto e non esce liquido dal forellino, la carne è pronta.
Frullate il fondo di cottura e servite lo stinco di maiale ricoprendolo con la salsina ottenuta.

 post

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!