Pesce d’Aprile

Per l’impasto:
150 g ricotta – 6 cucchiai di latte
1 uovo – 6 cucchiai di olio d’oliva
1 cucchiaino raso di sale
160 g tonno sgocciolato
350 g farina bianca
1 busta di lievito
per decorare:
1 tuorlo – 20 capperi
160 g tonno sgocciolato
25 ml olio d’oliva
225 g maionese

Preparazione:
Mescolare in una terrina larga ricotta, latte, uovo, olio, sale e tonno. Unire a cucchiaiate la farina setacciata ed aggiungere, per ultimo, il lievito setacciato. Incorporare il tutto con una forchetta. Quindi lavorare velocemente l’impasto con le mani, finché diventa ben amalgamato.
Stendere l’impasto in una sfoglia spessa 5 mm circa e ritagliarvi 20 dischetti del diametro di 8 cm e 20 dischetti del diametro di 3 cm.
Con le mani allungare i dischetti più grandi per formare il corpo dei pesci e porli su una lastra da forno foderata con carta da forno.
Incidere fino a metà i dischetti più piccoli, aprirli e attaccarli ai corpi dei pesci formando le code. Spennellare i pesci con il tuorlo sbattuto e segnare gli occhi con un cappero.
Cuocere per 10-15 minuti nella parte media del forno preriscaldato (elettrico: 180-200°C, ventilato: 170-190°C, a gas: 190-210°C).
Tagliare i pesci raffreddati in due strati.
Mescolare il tonno con l’olio e 160 g di maionese (serbandone 65 g per la decorazione) fino ad ottenere una crema omogenea e farcire i pesci.
Con un conetto di carta decorare i pesci con la maionese rimasta, disegnando le squame e la bocca.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!