Migliaccio

Ingredienti:
semolino 200 g – latte 500 g
zucchero 250 g – acqua 500 g
ricotta vaccina 350 g – 4 uova medie
burro 40 g – scorza d’arancia – baccello di vaniglia
un pizzico di sale fino
zucchero a velo

Preparazione:
Iniziate a cuocere il semolino. In un pentolino unite latte, acqua, sale , versate anche il burro, aggiungete per ultimo la scorza d’arancia, quindi scaldate il tutto mescolando di tanto in tanto per favorire lo scioglimento del burro. Portate a bollore, poi rimuovete la sorza d’arancia e versate il semolino a pioggia mescolando continuamente con la frusta.
Abbassate la fiamma al minimo, cuocete per circa 4-5 minuti, il tempo che ci vorrà perchè il composto si addensi.
Trasferitelo in una pirofila per lasciarlo intiepidire e nel frattempo preparate il resto dell’impasto: setacciate la ricotta per renderla morbida e cremosa, quindi prelevate i semi dal baccello di vaniglia.
In una terrina unite uova, i semini di vaniglia e lo zucchero, azionate poi le fruste per montare gli ingredienti, fino ad ottenere una spuma chiara e omogenea.
A questo punto incorporate poco alla volta la ricotta e infine il semolino, continuando a lavorare con le fruste.
Terminate con l’impasto omogeneo, ben amalgamato e senza grumi.
Imburrate o foderate con carta forno una tortiera da 24 cm di diametro, quindi versatevi il composto e livellatelo in superficie con una spatola. Infornatelo in forno statico preriscaldato a 200° per 60 minuti (se dopo 40-50 minuti la superficie sarà ben colorita, coprite con un foglio di carta da forno e proseguite la cottura).
Il vostro migliaccio è pronto: prima di tagliarlo e servirlo lasciatelo raffreddare nella teglia, quindi sformatelo e spolverizzate la superficie con lo zucchero a velo a piacere.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!