Clafoutis alle ciliegie

clafoutis_ciliegie

Ingredienti:
2 cucchiai di brandy – 600 gr di ciliegie
90 gr di farina – 200 ml di latte
1 pizzico di sale – 3 uova
1 bustina di vanillina
100 gr di zucchero semolato
zucchero a velo
burro per la pirofila

Preparazione:
Lavate le ciliegie, asciugatele, togliete loro il gambo e denocciolatele. Accendete il forno a 180°.
Imburrate leggermente una pirofila dai bordi bassi (della capacità di un litro abbondante), e cospargetela di zucchero.
Sbattete intanto in una terrina le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso e il doppio del volume iniziale; aggiungete la vanillina e poi setacciate la farina incorporandola bene con un cucchiaio di legno al composto.
Aggiungete poco alla volta il latte, mescolando delicatamente, e il brandy.
Distribuite uniformemente le ciliegie sul fondo della pirofila, e versate sopra di loro la pastella ottenuta precedentemente: infornate per 35-40 minuti, finchè il clafoutis diventerà soffice e ben dorato.
A cottura avvenuta, togliete il clafoutis dal forno e spolverizzatelo con lo zucchero a velo. Servitelo tiepido.

Nota:
Il liquore consigliato per preparare il clafoutis alle ciliegie è il Brandy, ma se volete, potete usare anche del Kirsch o del Rhum. Potete anche sostituire 100 ml di latte con della panna fresca e spolverizzare le ciliegie con della cannella in polvere prima di ricoprirle con la pastella ed infornarle.
Il clafoutis è di semplice e veloce realizzazione, e si prepara secondo le stagioni ed i gusti con frutta diversa, come pesche, albicocche, lamponi, fragole, mele, pere e uva (ma con frutta diversa dalle ciliegie, viene chiamato “flognarde”).
Alcuni preferiscono snocciolare le ciliegie per realizzare questo dolce, ma lasciarvi il nocciolo rende più intenso il sapore del clafoutis.

clafoutis

 

post

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!