Charlotte di Mele

charlotte-alle-mele

Ingredienti :
4 mele Golden – 60 gr di burro
30g di uvetta – 12 gherigli di noce
un pizzico di cannella – 30g di zucchero
fette di pan brioche (pane dolce)

Preparazione:
Tagliate a dadini le mele e cuocetele per 5 minuti in poco burro con l’uvetta, i gherigli di noce spezzettati e la cannella. Unite lo zucchero e fate caramellare a fiamma alta. Foderate uno stampo da charlotte con carta da forno inumidita, rivestitelo con le fette di pane briosciato imburrate da ambo i lati. Riempite con il composto di mele, copritelo con altro pane e infornate a 180° per 25 minuti.
________________________
ricetta n 2

Ingredienti:
500 ml di latte – 1/2 baccello di vaniglia
4 tuorli – 150 gr di zucchero semolato
4 foglie di gelatina alimentare
4 mele renette – 25 gr di burro
1 pizzico di cannella – 50 gr di zucchero semolato da aggiungere durante la cottura delle mele
200 ml di panna da montare
biscotti savoiardi – bagna al rum

Preparazione:
Versare il latte in un tegame, poi incidere il baccello di vaniglia, raschiare i semini con un coltellino da cucina ed aggiungerli nel latte. Unire anche la metà dello zucchero (75 grammi) e porre il latte sul fuoco e portare al bollore.
Sistemare i fogli di gelatina in un recipiente pieno di acqua fredda per farli ammorbidire.
Mettere i tuorli in una ciotola, aggiungere l’altra metà dello zucchero e lavorare per circa 5 minuti con una frusta elettrica.
Non appena il latte ha raggiunto il punto di ebollizione, versarlo a filo sul composto di tuorli e zucchero. Continuare a mescolare continuamente con le fruste fino ad incorporare tutto il latte.


Versare il composto ottenuto nel tegame e porre sul fuoco a fiamma molto bassa. Lasciar cuocere per circa 15 minuti mescolando spesso con un cucchiaio di legno affinché la crema non risulterà densa.
Dopo la cottura, togliere la crema dal fuoco, aggiungere i fogli di gelatina ben strizzati e mescolare il tutto. Trasferire la crema della charlotte alle mele in una ciotola per farla raffreddare, meglio se appoggiata su un recipiente pieno di acqua e ghiaccio. Appena la crema si è raffreddata potete incorporare la panna montata ed amalgamare il tutto.
Intanto sbucciare le mele, tagliarle a spicchi ed eliminare la parte centrale del torsolo.
Far sciogliere il burro in una padella, unire le mele con 50 gr di zucchero e lasciarle rosolare per circa 10 minuti.
Durante la preparazione, cercate di preparare anche la bagna al rum in modo da lasciarla anche raffreddare per bene prima di assemblare la charlotte alle mele.
Adesso, prendere uno stampo e rivestire il fondo e i lati con della carta da forno. Bagnare i savoiardi nella bagna e sistemare un primo stato sul fondo dello stampo e poi tutt’intorno lungo i bordi interni.
Aggiungere uno strato di crema bavarese e poi uno di mele. Continuare in questo modo fino a terminare tutti gli ingredienti. A questo punto, potete aggiungere anche un ultimo strato di savoiardi sulla superficie in modo da racchiudere il suo ripieno.
Mettere la charlotte alla mele nel frigorifero e lasciarla rassodare per almeno 4-6 ore. Al momento di servire, porre un piatto sulla superficie del dolce e capovolgere senza esitazione.
La charlotte alla mele può essere accompagnata con una salsa al caramello e decorata con  spicchi di mele.

 post

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!