Balò


Ho cercato per tanto tempo questa ricetta, credevo perfino di aver sognato questo dolce, che mangiai a Messina, una mattina di tanto tempo fa, quando ero una piccola bimba, ricordavo lo zucchero semolato, la ricotta, la forma! E un giorno mi capita sotto gli occhi, scritta nero su bianco, non poteva sfuggirmi, ed eccola qui!

Ingredienti:
500 gr.farina manitoba
100 gr burro fuso
100 gr zucchero
1 cubetto di lievito di birra
la scorza grattugiata di un limone
latte
per il ripieno:
400 gr.ricotta
qualche goccia di aroma di arancio
zucchero
2 cucchiai di 1 uovo sbattuto

Preparazione:
Versare in una ciotola la farina con lo zucchero e il burro fuso, il lievito sciolto in un dito
di acqua tiepida e iniziare ad impastare aiutandosi con del latte a temperatura ambiente fino ad ottenere
un impasto liscio e morbido, ma non appicicoso.
Mettere a lievitare dentro il forno fatto intiepidire precedentemente,
per circa un’ora e mezza, dopodichè riprendere la pasta, impastare nuovamente e
rimettere a lievitare nel forno, con lo stesso procedimento ma per la metà del tempo.
Preparare il ripieno con la ricotta, fatta sgocciolare e setacciata, aggiungere tanto zucchero in base
al proprio gusto, qualche goccia di aroma all’arancio e 2 cucchiai di uovo sbattuto.
Dividere la pasta in pezzetti e stenderla con il matterello, mettere al centro la ricotta e chiudere bene
formando una mezza luna, friggere in olio bollente; passarli ancora caldi nello zucchero semolato.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Be Sociable, Share!